Newsletter
Prossimi eventi
Gen
24
mer
2018
20:00 Concerto ecumenico Psallite Deo ...
Concerto ecumenico Psallite Deo ...
Gen 24@20:00
Concerto ecumenico Psallite Deo Sapienter
Cari Amici del Centro Pro Unione, siamo lieti di inoltrarVi, a nome del Pontificio Consiglio per la promozione dell’Unità dei Cristiani, l’invito al Concerto ecumenico Psallite Deo Sapienter Mercoledì 24 gennaio, ore 20.00 – Basilica papale di San[...]
Feb
2
ven
2018
9:30 Vita religiosa in America Latina...
Vita religiosa in America Latina...
Feb 2@9:30–12:00
Vita religiosa in America Latina e Caraibi: Incontro con la Confederazione dei Religiosi e Religiose di America Latina e Caraibi
Il Consiglio Esecutivo della CLAR sarà a Roma a Febbraio e desidera incontrare le Congregazioni di Roma che sono presenti nel Continente latinoamericano con le loro comunità. “Condivideremo il cammino fatto in questi due ultimi[...]
15:00 Vivere interculturalmente la mis... @ UISG
Vivere interculturalmente la mis... @ UISG
Feb 2@15:00–16:30
Vivere interculturalmente la missione. Intervista con Anthony Gittins @ UISG | Roma | Lazio | Italia
Intervista con Anthony Gittins Scarica l’invito Venerdì, 2 febbraio 15-16.30 orario di Roma Sede della UISG Piazza di Ponte Sant’Angelo, 28 00186 Roma Sarà garantita la traduzione all’italiano   Iscrizioni per l’incontro presso la UISG:[...]
Feb
3
sab
2018
16:30 Veglia di preghiera: Giornata Mo... @ Basilica di San Giovanni in Laterano
Veglia di preghiera: Giornata Mo... @ Basilica di San Giovanni in Laterano
Feb 3@16:30–20:00
Veglia di preghiera: Giornata Mondiale di Preghiera contro la tratta 2018 @ Basilica di San Giovanni in Laterano | Roma | Lazio | Italia
Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova[...]
Feb
13
mar
2018
16:00 Mistica, luogo dell’incontro – I... @ UISGN
Mistica, luogo dell’incontro – I... @ UISGN
Feb 13@16:00
Mistica, luogo dell'incontro - Incontro con Antonietta Potente @ UISGN | Roma | Lazio | Italia
Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova[...]

Missionari Comboniani. 2018: Anno della Regola di Vita

Per portare a compimento la “Guida per l’attuazione del XVIII Capitolo Generale”, pp. 18-19, versione italiana, l’anno del 2018 sarà dedicato alla Regola di Vita. Sia il Signore Gesù, per intercessione di Maria e di S. Daniele Comboni, ad accompagnarci in questo cammino di Istituto che, diversamente dai tempi in cui la RV fu elaborata, respira oggi con un anima multiculturale: europea, africana, americana e asiatica. Possiamo noi cogliere veramente questa ricchezza multiculturale

che, lungi dal farci paura o creare ansietà, ci lanci nelle avventure e sorprese dello Spirito e ci faccia crescere assieme nella nostra identità comboniana, nella qualità delle nostre relazioni e nella profezia della missione (AC 2015, 47.3). P. Jeremias dos Santos Martins.

“Trasfusione di Memoria”

“È necessario ‘fare memoria’, prendere un po’ di distanza dal presente per ascoltare la voce dei nostri antenati”. Sono parole di Papa Francesco quando ha ricevuto il Premio Carlo Magno 2016 e ha parlato ai leader dell’Europa invitandoli a fare una “trasfusione di memoria” in vista di un aggiornamento vero dell’Europa.

Quando la memoria si spegne, si perde il senso della storia. Il senso di appartenenza di una persona a una famiglia, a un gruppo o a un’istituzione è profondamente collegato alla memoria. Io esisto così come sono perché altri sono esistiti prima di me e altri esisteranno dopo di me: “io sono perché noi siamo!”.

Il processo della “rivisitazione e revisione della RV” ha molto a che vedere con la memoria, perché la RV è il frutto maturo di un cammino fatto, di una vita vissuta, di una molteplicità di incontri dove sono stato coinvolti persone, eventi, fallimenti e successi, sogni e speranze. È il frutto di molti anni di fiducia in Dio che guida la storia, di donazione alla gente di popoli e razze diverse. È frutto di un lavoro d’insieme, di una vita di fraternità, nell’accettazione reciproca e nel perdono e riconciliazione. È un riflesso delle esperienze e della vita dei popoli in mezzo ai quali i missionari comboniani hanno condiviso la sete di giustizia e di pace, caratteristiche del Regno di Dio.

In questo libretto di 200 pagine veniamo a contatto con la vita di Daniele Comboni e dei primi missionari che sono partiti con lui avendo in mente solo la gloria di Dio e la salvezza delle anime. Dietro le parole scorre come in filigrana la storia di quei missionari che il Capitolo Generale 2015 chiama “parabole esistenziali”: c’è la storia dei nostri confratelli in cammino verso il riconoscimento della loro santità da parte della Chiesa; c’è la storia dei nostri martiri, quelli che hanno sparso il loro sangue, e di tutti quelli che in silenzio si sono spenti lungo gli anni, camminando umilmente in mezzo alla gente lasciandosi guidare dal Dio della loro vita, imparando lingue, culture, religione, mettendosi alla scuola dei poveri e considerandoli “loro maestri e compagni”; c’è anche la storia dei conflitti e delle tensioni, della paura e della speranza, nella morte prematura o nella vecchiaia, nel silenzio della foresta o nel frastuono della città, nella quiete della pace o nel rumore della guerra, nella lotta per la giustizia e per un mondo di fratellanza.

Leggi tutto

Fonte: comboni.org

Rispondi