Newsletter
Prossimi eventi
Gen
24
mer
2018
20:00 Concerto ecumenico Psallite Deo ...
Concerto ecumenico Psallite Deo ...
Gen 24@20:00
Concerto ecumenico Psallite Deo Sapienter
Cari Amici del Centro Pro Unione, siamo lieti di inoltrarVi, a nome del Pontificio Consiglio per la promozione dell’Unità dei Cristiani, l’invito al Concerto ecumenico Psallite Deo Sapienter Mercoledì 24 gennaio, ore 20.00 – Basilica papale di San[...]
Feb
2
ven
2018
9:30 Vita religiosa in America Latina...
Vita religiosa in America Latina...
Feb 2@9:30–12:00
Vita religiosa in America Latina e Caraibi: Incontro con la Confederazione dei Religiosi e Religiose di America Latina e Caraibi
Il Consiglio Esecutivo della CLAR sarà a Roma a Febbraio e desidera incontrare le Congregazioni di Roma che sono presenti nel Continente latinoamericano con le loro comunità. “Condivideremo il cammino fatto in questi due ultimi[...]
15:00 Vivere interculturalmente la mis... @ UISG
Vivere interculturalmente la mis... @ UISG
Feb 2@15:00–16:30
Vivere interculturalmente la missione. Intervista con Anthony Gittins @ UISG | Roma | Lazio | Italia
Intervista con Anthony Gittins Scarica l’invito Venerdì, 2 febbraio 15-16.30 orario di Roma Sede della UISG Piazza di Ponte Sant’Angelo, 28 00186 Roma Sarà garantita la traduzione all’italiano   Iscrizioni per l’incontro presso la UISG:[...]

vita consacrata

Le religiose a confronto sulla percezione della Vita consacrata femminile

Nell’incontro organizzato dall’Usmi diocesana, Claudia Ciotti, psicologa e responsabile del Centro vocazionale diocesano, esporrà la ricerca da lei condotta.

Sabato 20 gennaio, dalle 9.30 alle 11.30, tutte le consacrate presenti in Diocesi sono invitate all’incontro che l’Usmi diocesana organizza presso la propria sede (via Lanzone 53, Milano). Continua a leggere

Vita consacrata: mons. Carballo (Civcsva), “si trova in un momento delicatissimo”. A 80 superiore generali, “vi esorto a seminare speranza”

“Vi esorto a seminare speranza”. Questo l’invito rivolto da mons. José Rodríguez Carballo, segretario della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica (Civcsva), alle 80 superiore generali della Costellazione Roma della Uisg, riunite ieri e oggi in assemblea a Roma. “La vita consacrata – ha riconosciuto mons. Carballo – si trova in un momento delicatissimo. Non vogliamo fare poesia, ma dentro queste difficoltà ci sono tante cose belle e tante possibilità Continua a leggere

Nuove comunità: numeri e sfide

Vengono chiamate “Nuove forme di vita consacrata”, nuove comunità, esperienze di vita comune dentro i movimenti ecclesiali ecc. Stanno cambiando il panorama della vita religiosa tradizionale e sono ormai parte della coscienza ecclesiale. Se in Italia sono noti particolarmente i focolari, i memores Domini (Comunione e liberazione), la Comunità di Villaregia, la Comunità dei figli di Dio (fondata da don Ivo Barsotti) Continua a leggere

Famiglie carismatiche in dialogo, di Fabio Ciardi

1art_fabio_ciardiUna delle attese di Papa Francesco per l’anno della vita consacrata riguarda la comunione tra i diversi Istituti: “Mi aspetto che cresca la comunione tra i membri dei diversi Istituti. Non potrebbe essere quest’Anno l’occasione per uscire con maggior coraggio dai confini del proprio Istituto per elaborare insieme, a livello locale e globale, progetti comuni di formazione…

Continua a leggere

Famiglie carismatiche in dialogo, di Donatella Acerbi

art_Donatella-AcerbiNel Convegno: “Famiglie Carismatiche in dialogo nell’anno della vita consacrata” avvenuto a Roma il 6-7 novembre, la conferenza principale di sabato 7 novembre è stata affidata alla Prof.ssa Donatella Acerbi, Presidente dell’Unione dell’Apostolato Cattolico. Trattando il tema: “Promuovere la conoscenza, la sensibilizzazione e la crescita delle Famiglie carismatiche nella Chiesa:

Continua a leggere

La profezia della donna consacrata, di Armando Matteo

Don-Armando-MatteoDopo aver a lungo riflettuto su questo tema così bello e affascinante, ho pensato di partire dalla seconda parte del tema: l’oggi della storia. Questo perché l’analisi del tempo in cui viviamo costituisce da molto tempo uno degli oggetti principali della mia ricerca intellettuale. Questo è insomma il mio pane quotidiano. Solo in un secondo momento, ho poi provato a cogliere degli spunti che diano respiro

Continua a leggere